venerdì 25 febbraio 2011

Budino riso e cacao

La settimana scorsa e quella tuttora in corso sono state piuttosto disastrate dal punto di vista della mia salute. Vediamo di recuperare il tempo perso! Mi sono presa qualche minuto per avviare un piccolo esperimento che posterò sicuramente se avrà successo. La seconda derivazione è stato un graditissimo budino. Nulla di speciale, di integralisticamente ecosostenibile o di indimenticabile..ma un attimo in cucina per tirare il fiato. Quello sì.
Ingredienti:
un cucchiaio di contorno risillimo
un cucchiaio di crusca di grano duro
250 ml di orzo o di acqua in cui sia stato sciolto un cucchiaino di orzo solubile
un cucchiaino di cacao amaro
due datteri finemente tritati
una decina di nocciole, finemente tritate
un cucchiaio di latte di riso
un cucchiaio di olio
una fettina di scorza d'arancia finemente tritata
un cucchiaio di uvetta (io non l'avevo messa, era finita!)
un pizzico di sale
Procedimento:
consiglio di ammollare l'uvetta per almeno mezzoretta prima di procedere. Frullarne metà con il contorno risillimo, la crusca, il cacao e un po' di orzo per facilitare l'operazione. Montare con il latte e con l'olio. Mettere su fuoco e, mescolando sempre, portare a ebollizione e continuare a cuocere finché addensa. Gettare gli ingredienti restanti, mescolare accuratamente e versare nelle coppe. Lasciar raffreddare e lasciar riposare almeno dodici ore in luogo fresco o in frigorifero.

4 commenti:

Nadir ha detto...

Non sapevo di questo blog ... mi piace la skin, semplice ed essenziale... tornerò con più calma a spulciarlo. Bacibaci

Neofrieda79 ha detto...

Grazie stellina! Non riuscirei ad agghindarlo più di quanto imbelletto me stessa ;-) Per ora comunque ho riportato quasi tutto su VeganBlog. Non scrivo nulla di speciale, ma è un segno d'affetto per voi condominio veg*-virtuale :-*

nicole ha detto...

*___*

Neofrieda79 ha detto...

Nicu bella, urgono lezioni di Photo Food! Un abbraccio cara e grazie della visita :-D